I due nuovi “vinyl cleaner” firmati Keith Monks Audio faranno risplendere i vostri vinili

discOverymicrOlight

Automatiche, belle ed efficaci: dalle parti di Keith Monks Audio la pulizia del disco è molto più che una buona abitudine da mettere in pratica per preservare i vostri vinili, è una religione. Lo dimostrano i macchinari creati (e venduti: sono tutti praticamente sold out) negli ultimi anni, lo dimostrano le ultime due creazioni, piccoli gioiellini della tecnica e della “pulizia” che faranno sorridere le vostre collezioni di dischi.

Da qualche giorno sul Sito Ufficiale sono disponibili due nuovi modelli di “vinyl cleaner”, il discOveryOne Redux ed il discOverymicrOlight. Entrambi automatici (leggi: non dovete girare voi il disco per pulire entrambi i lati e nemmeno dovete applicare voi sui vostri vinili prodotti per la pulizia) i due nuovi modelli firmati Keith Monks sono entrambi dotati di una spazzola pulitrice per eliminare gli aloni e, in sostituzione del più classico “braccio” che ospita la puntina, di un piccolo “aspirapolvere” che rimuoverà automaticamente residui e depositi dai solchi e dai grooves della vostra collezione vinili, di qualsiasi dimensione essi siano.

Anche il design non è stato lasciato al caso: entrambi costruiti a mano, il discOveryOne Redux si presenta con una griglia di protezione in carbonio sulla parte anteriore mentre il discOverymicrOlight vi permetterà di mettere in bella vista sulla scocca le vostre foto preferite.

Unica pecca di questi due gioiellini? Il prezzo, non troppo accessibile: il discOveryOne Redux costerà £1995 mentre il prezzo del discOverymicrOlight sarà di £1795. Ed ovviamente i prodotti per la pulizia, venduti separatamente sempre sul sito ufficiale di Keith Monks Audio. Ma esistono gli acquisti comunitari…#Enjoythebar

Schermata 2017-07-31 alle 16.54.28