“The Rooter EP”, la nuova dimensione Acid di Shlomi Aber

Shlomi Aber torna sulla scena musicale con cinque tracce ad alta densità Acid sulla label tedesca Odd Even di Andre Kronert. Shlomi, nato e cresciuto in Israele, da oltre 20 anni cavalca la scena internazionale con le sue sonorità influenzate indiscutibilmente dal jazz, funk, minimal, acid e tutto quello che riguarda il vecchio movimento Techno. Il nuovo Ep “The Rooter” disponibile negli store e sul bandacamp ufficiale della label dal 12 Dicembre, mostra la sua vena sperimentale, un grande ricerca, impeccabile nei suoni, una trasmissione di grande profondità nelle tracce. Cinque lavori diversi, cinque stati mentali da esplorare per intensità e velocità di Bpm.

Il ritorno dell’ Acid mostra il fenomeno in ascesa di molti artisti contemporanei  che stanno riproponendo strumenti del passato in chiave futurista.

L’unione tra vecchia e nuova scuola nelle produzioni, favorisce il legame anche con le nuove generazioni che non hanno avuto la fortuna di vivere gli anni d’oro della Techno/Acid music.

La traccia che più mi ha impressionato è stata “Exponent” un’acidissima 303 invade letteralmente la traccia tra shaker e una drum carica di atmosfere e taglienti hi hats. fino ad arrivare alla melodica e rilassante per certi aspetti “Check One Two”, un ottima traccia di chiusura per un album carico di adrenalina.

Un Ep fatto di armonie intelligenti e futuristiche una miscela naturale di forti e profondi solchi da esplorare.

Nota di rilievo l’Artwork curato da Markus Suckut e la Cover Picture opera di Salar Kheradpejouh.

Ascolta l’anteprima di “The Rooter” Ep in testata.#Enjoythebar

 

Tracklist

A1 – Exponent
A2 – The Rooter
B1 – Forum
B2 – Amox
B3 – Check One Two