Kiril debutta su Critical Music, ecco “Binary Vol. 12”!

Kiril approda alla corte di Critical Music: l’eclettica etichetta DnB condotta dal label manager e owner Kasra si prepara domani a dare alle stampa il dodicesimo volume della proprio offshoot series, “Binary Vol. 12“, disponibile qui in formato digitale, che vedrà protagonista proprio il talentuoso producer comasco di origini macedoni, attivo dal 2013 e già partner in crime di etichette del calibro delle milanesi Mother Inc Sound e Bnc Express, delle inglesi Alchemic Breaks e Flexout Audio (dove, oltre a fa uscire un EP, ha collaborato con gli amici Was A Be), dell’olandese Invisible (gestita e creata dai Noisia) nonchè della torinese The Dreamers Recordings, dove ormai è di casa.

Questa release incandescente per Binary racchiude 5 tracce dure e cattive, che strizzano moltissimo l’occhio a quella deriva drum and bass nostalgica di un tempo passato. In “Binary Vol. 12” l’elemento “Rave” è molto presente, rielaborato però in chiave ultra-contemporanea e ridefinito totalmente dal sound design curato e dai bassi molto profondi e pulitissimi, elementi tipici del suono Critical. Tra casse “dritte” e break jungle, le ritmiche ossessive di Kiril spingono beat di marmo decisamente propensi ad infuocare i dancefloor degli amanti del genere e non solo. In questo extended play ogni brano è differente e ognuno propone uno spicchio del saldo caleidoscopio futuristico ed energico che appartiene al producer comasco.

Ora godetevi le prime preview e il podcast dedicato, uscito oggi su Critical Music, che potete ascoltare qui.

Tracklist:

1. Turn Back Time
2. Minimal Instinkt
3. No Fightin’
4. Rave Generator
5. Acid One