L’Albero Della Vita di Syntheke Records cresce rigoglioso

Nella Cabala Ebraica l’Albero della Vita raffigura le leggi dell’Universo, rappresentazione del processo di creazione che mette all’opera tutto, dalle forze che muovono i pianeti alle scelte del Genere Umano. Un insieme di diktat, insomma, che costituisce la base sulla quale fondare il Giusto Futuro, quello che porta al Regno, inteso come armonia universale tra mente, corpo ed Universo.

“The Tree of Life – Etz Chaim” è il titolo della nuova compilation di Syntheke Records, disponibile da qualche giorno in ascolto su Spotify ed acquistabile in versione cassetta limited edition (50 copie disponibili): riunendo alcuni dei protagonisti delle precedenti uscite discografiche (da Claudio Vittori, apparso in veste di remixer per Dardust in “AMONGST”, a Howtobeanastronaut, remixer per Personal Disorder nel recentissimo “Rehab EP”, passando per A Safe Shelter), la release si pone come incipit di un percorso in musica che punta a fissare l’etichetta meneghina tra i fulcri della “nuova scena italiana” focalizzata su drone, downtempo, abstract music e noise / ambient.

Un obiettivo ambizioso senz’ombra di dubbio, ma che a giudicare dalla qualità delle tracce contenute in questa mini-compilation fa ben sperare (anche) per il futuro. Un lavoro notevole, nevvero! #Enjoythebar

Syntheke