Cakewalk chiude, stop agli aggiornamenti di Sonar.

SONAR-Integrated-Tools-Drum-Replacer

Cakewalk, una delle più antiche società di software musicali, è stata definitivamente chiusa dalla compagnia da cui è stata acquisita, la ben nota Gibson.

La società con sede a Boston era meglio conosciuta per la sua workstation audio digitale, Sonar, che ha iniziato la sua vita nel 1987 come un sequencer software MIDI, Cakewalk.

In una dichiarazione, Gibson, che ha acquistato il marchio nel 2013, ha dichiarato che sta chiudendo Cakewalk “per allinearsi meglio con la strategia di acquisizione della società”. Gibson è presente anche nel settore audio dell’elettronica di consumo attraverso il marchio Philips. La società ha anche dichiarato di star “cessando lo sviluppo attivo e la produzione di prodotti a marchio Cakewalk “.

Il CTO di Cakewalk, Noel Borthwick, ha dichiarato invece  in un blog che “Cakewalk continuerà a funzionare e un server sempre attivi, cesseranno gli aggiornamenti mensili su Sonar … Quello che ci sta più a cuore è produrre software per artisti, appassionati, musicisti e produttori”.

Cakewalk ha avuto un decennio turbolento. La società fu acquistata da Roland nel 2008 e venduta al gigante della chitarra Gibson cinque anni dopo, mantenendo un certo seguito.

L’ultimo grande annuncio della società è stato Momentum, un’app per sincronizzare idee di brani su dispositivi mobili e desktop. L’anno scorso, l’azienda ha lanciato una versione gratuita di Sonar per utenti Mac.