SLOR, il plug-in che trasforma un beat in un accordo

22549834_10154841617571811_2936691573815507192_n

“La serie di risonatori infiniti di SLOR porta la manipolazione sonora su un nuovo territorio, spostando i confini tra l’elaborazione FX e la sintesi”, dice Exile sul suo sito web.

Tim Exile, talentuoso musicista e sviluppatore, ha appena lanciato il suo ultimo strumento software. Il plug-in SLOR utilizza dei  particolari risonatori per trasformare praticamente qualsiasi cosa in suoni melodici, beat e sound-fx. Il software non prevede l’utilizzo di sintesi in senso tradizionale, consente invece di utilizzare qualsiasi sorgente sonora per generare, grazie al risonatore, ogni tipo di effetto sonoro, o per trasformare un impulso in accordi, bassi o percussioni. Lo strumento è anche compatibile con il player di Reaktor gratuito di Native Instruments.

“I risonatori infiniti usano un algoritmo particolare per controllare il percorso dei feedback, per generare delle trasformazioni estremamente precise e controllate. Questo è ciò che dà a SLOR il potere di creare atmosfere sottili, trasformare beats in accordi e melodie o creare composizioni autonome e morph, continuamente, tra tutti questi “.

SLOR è il secondo plug-in realizzato da Exile dopo il suo synth SLOO. Come SLOO, il nuovo plug-in SLOR consente di creare suoni futuristici con un’interfaccia semplice, il prezzo è di £ 49 ($ 65) dal sito web di Exile.